Festival di Caltanissetta

Festival di Caltanissetta

Home | Festival di Caltanissetta
Giornale di Sicilia - Venerdì 20 Marzo 1998
La Kermesse musicale è giuunta alla decima edizione. La giuria presieduta da Gatto Panceri sceglierà il vincitore che approderà alle finali di Castrocaro. Tra gliospiti Michele Zarrillo e Mango

Venti giovani in cerca di successo da stasera al festival di Caltanissetta

CALTANISSETTA. (mev) Inizia stasera alle 20.30 la decima edizione del Festival Città di Caltanissettta. Una kermesse che per ttre giorni vedrà alternarsi sul  palco del teatro Bauffremont venti giovani ugole in cerca successo e un drappello di ospiti che il successo l’ha già trovato. Gatto Panceri, Michele Zarrillo, Oreste Lionello, Il mago Francesco Scimmeni, Mario Zucco, il duo  Battaglia & Miseferi e la coppia sanremese Mango & Zenima. Quest’ultima del festival è una vecchia e cara conoscenza. La sua scalata artistica infatti è partita proprio dalla città nissena dove ha vinto nel 1995. Nei panni dei bravi presentatori, invece, Rosaria Renna, speaker di Radio Dimensione Suono e Tony Maganuco, ideatore della manifestazione. Organizzato dalla Leader-Sound,

il festival di Caltanissetta, nonostante mille difficoltà, è riuscito ad approdare al suo decimo anno e per la Sicilia rappresenta davvero una via sicura per accedere alle kermesse italiane più note. Chi vince, infatti, entra di diritto fra i finalisti di Castrocaro e chi si afferma lì trova spazio a Sanremo giovani. Insomma sotto a chi tocca. E da stasera fino a domenica toccherà a venti tra solisti e gruppi provenienti dalla Sicilia tranne due da Roma. Questi i partecipanti: Daria Biancardi (Palermo) Verso la musica; Brigida Cacciatore (Palermo) Vortici; Francesco Cammilleri (San Cataldo) Un tarlo nella mente; Cosmopòliti (Palermo) Solita storia; Patrizia D’Asaro (Caltanissetta) Dove finisce il mare; Fabio Dragotta (Roma) Gioco sporco; Elica Zero (Roma) Un santo in paradiso

Francesca Garofalo (Palermo) Niente di più; Sara Giuliano (Palermo)  Quello che non sai; Tiziano Orecchio (Palermo) Mare come amore; Proxima (Mirabella Imbaccari) Romantica; Antonella Randazzo (Palermo) Vattene via; Loredana Romeo (Catania) La terra dei ginepri; Michele & Giovanni Rotolo (Caltanissetta) Anche se; Barbara Santangelo (Palermo) Ricomincerò; Milena Sanzà (Lentini) Vento africano; Senza Fretta (Belpasso) Canta una canzone; Todomodo (Siracusa) Blue Carla.
A giudicare i concorrenti penserà una giuria composta da addetti ai lavori e presieduta, quest’anno, da Gatto Panceri. Fra gli ospiti d’onore, l’organizzazione in un primo tempo aveva annunciato anche Alex Baroni. L’artista però ha dato forfait per impegni televisivi. A rimpiazzo dovrebbe arrivare il gruppo messosi in luce all’ultimo Sanremo, dei Luci Ferme

Maria Elena Vittorietti